Il maxi-emendamento firmato Di Mezza apre il sipario dei tagli sul bilancio 2012

Da un lato il nodo A2A, dall'altro i conti pubblici. Due capitoli che si intrecciano e riannodano in un punto focale: i servizi ai cittadini. Perchè se è vero che Brescia è l'unico Comune capoluogo cui spetterebbe - stando ai parametri ministeriali - il bonus del "virtuosismo", è altrettanto vero che tutti i tagli, sommati ai minori trasferimenti (dividendi di A2A inclusi), si riversano sulla spesa corrente.

Leggi l'articolo completo

Nessun commento ancora

Lascia un commento