Chi Sono

Biografia

Fausto Di Mezza nasce il 12 novembre 1971 a Brescia. Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Parma e supera, nel 2001, l’esame di abilitazione forense.

Ottiene prestigiosi incarichi all’interno di società immobiliari e finanziarie bresciane. Consigliere Delegato della Gilmar S.p.A. dal 1989 al 1999, Amministratore Unico della Icedal S.r.l. dal 1990 al 1995. Negli anni dal 1993 al 1994 è Socio Accomandante della Gecra S.a.s. e, successivamente, Membro del Consiglio di Amministrazione della Brescia Mercati S.p.A.

Attualmente presiede la holding finanziaria DMZ investimenti S.r.l e, dal 2012, è vicepresidente del Consiglio di Sorveglianza della multi utility lombarda A2A.

La passione politica lo accompagna da sempre. Vicino alle posizioni del centrodestra moderato, di ispirazione liberale, nutre fin da giovane il desiderio di occuparsi della res publica, intravedendo nell’impegno politico la possibilità di partecipare direttamente alla crescita della realtà cittadina. La sua carriera ha inizio nel 1993, quando, rispondendo alla “chiamata” di Silvio Berlusconi, fonda il Club Progetto: primo nucleo di Forza Italia sul territorio bresciano.

Eletto tra i più preferenziati, ha ricoperto il ruolo di Consigliere Comunale in Loggia dal 1994 al 2012. Dal 1998 al 2003 ha rappresentato il gruppo di Forza Italia in Loggia, diventandone Capogruppo. Eletto membro della direzione provinciale di partito, nel 1998 è stato scelto per il ruolo di segretario cittadino.

Nel 2008 è stato nominato Assessore al Bilancio del Comune di Brescia, distinguendosi per operazioni di carattere straordinario e modifiche strutturali fortemente migliorative della finanza pubblica locale. E' stato tra gli estensori del "Emendamento Salva Brescia", che ha permesso alla città di ricevere l’Oscar di Bilancio patrocinato dal Presidente della Repubblica.